I Giovani delle Acli promuovono l’aggregazione dei giovani al di sotto dei trentadue anni con percorsi di educazione e formazione alla politica, all’impegno civile e alla cittadinanza attiva.

Il modello organizzativo è di tipo federale, con un livello nazionale, che si articola su tre organi:

  • Coordinatore nazionale;
  • Coordinamento nazionale e Assemblea nazionale;
  • l’impegno sui territori con i gruppi, che possono coincidere con un circolo Acli o essere un’entità a sé stante.

È all’interno dei gruppi che nascono le iniziative, si sviluppa il pensiero e l’elaborazione.

Ga oggi è presente nella maggioranza delle provincie d’Italia ed è un movimento in grado di esprimere una politicità incisiva e un’esperienza educativa fortissima.

Mentre nei territori i gruppi danno vita a momenti di discussione, riflessione, attività (dall’organizzazione di vacanze formative, a convegni, a iniziative e feste), il livello nazionale si caratterizza per due eventi: il Congresso nazionale e l’Agorà.

Quest’ultimo è un evento aperto dove oltre 300 ragazzi da tutta Italia possono interagire direttamente con alcuni autorevoli relatori su temi importanti per l’esperienza di azione sociale più recente.

Grande successo hanno inoltre i campi estivi, veri e propri momenti di formazione umana e politica organizzati dai territori in collaborazione con il Coordinamento nazionale in diverse zone d’Italia.

Coordinatore Nazionale
Giacomo Carta
Coordinamento Nazionale
 Giovanni Bunoni  vice-coordinatore
Sara Bruni delega comunicazione
Angelo Vecchione delega progettazione
Claudio Ferlini delega servizio civile
Teresa Grisolia delega vita cristiana
Domenico Martignetti delega formazione
Chiara Romano delega pari opportunità
Membri del Consiglio Nazionale ACLI eletti in quota GA
Carolina Ciccarelli
Giorgia Spurio
Gianluca Chelo
Federica D’Alessio
Vincenzo Coppola
Presidente Assemblea Nazionale
Giuseppe Marrone presidente dell’assemblea nazionale